Make-Up per l’ufficio: fresco e curato

13 Gennaio 2016 ,
Make-Up-perfetto-aperitivo-post-ufficio
Make-Up per l'ufficio

Dietro la scrivania dell’ufficio si ha bisogno di un Make-Up discreto ma che ci faccia sentire comunque belle e curate.
A volte può capitare di fraintendere il concetto di “farsi belle”, ritenendosi tali utilizzando make-up particolarmente appariscenti in occasioni che non lo richiedono affatto. Come Make-Up Artist ti ricordo, sempre che la sobrietà è sinonimo di eleganza; quindi evitiamo di attirare l’attenzione con glitter, ciglia finte o rossetti spudorati, ma optiamo per toni naturali e texture mat.

Ecco svelato il mio trucco:

LA BASE
Dopo aver applicato la crema idratante, stendiamo un leggero strato di fondotinta dello stesso tono della nostra pelle, per evitare l’effetto “maschera”. Copriamo eventuali occhiaie con un correttore in crema di un tono più chiaro della nostra pelle, soprattutto nell’angolo interno all’occhio per aprire e rendere più luminoso uno sguardo. Successivamente applichiamo la cipria in polvere seguita da un toco di blush rosa o pesca, che ci darà un colorito naturale.

make-up-da-ufficio

OCCHI
Per il make-up occhi evitiamo l’eye-liner, che appesantisce e attira l’attenzione sullo sguardo “da gatta”. Meglio utilizzare un sottile strato di matita marrone, nera o grigia, sia sopra che sotto l’occhio. Per l’ombretto utilizziamo colori opachi con tonalità naturale, come quelle del beige, del marrone o del grigio.
Per donare luminosità allo sguardo ma senza appesantirlo, possiamo applicare sulla palpebra mobile una base con un colore chiaro, sfumando verso l’esterno con un colore più scuro come il marrone e passando un leggero tratto di matita sulla rima dell occhio, sfumandola con un pennellino. Infine mascara da stendere solo sulle ciglia superiori. Qui trovate invece qualche consiglio per ingrandire i vostri occhi.

LABBRA
Per le labbra scegliamo sempre toni neutri o chiari, come il pesca o il nude. Sconsigliati colori troppo scuri, come il rosso e il marrone se non chiarissimo perché appesantirebbero troppo il viso e attirerebbero l’attenzione. Un po’ di gloss trasparente e l’opera è completata.